Riconosciuto il Consorzio Friuli Colli Orientali e Ramandolo

Con decreto pubblicato sulla gazzetta ufficiale n.166 del 17 luglio 2013

Con  decreto del  ministero delle Politiche agricole alimentari e forestali del 2 luglio 2013 è stato attribuito il
riconoscimento al Consorzio tutela vini Friuli Colli Orientali e Ramandolo e l’attribuzione dell’incarico a svolgere le funzioni di tutela, promozione, valorizzazione, informazione del consumatore e cura generale degli interessi di cui all’articolo 17, comma 1 e comma 4 del decreto legislativo 8 aprile 2010, n. 61, per le DOCG «Colli Orientali del Friuli – Picolit», «Ramandolo» e «Rosazzo» e per la DOC «Friuli Colli Orientali».
Il Consorzio tutela vini Friuli Colli Orientali e Ramandolo ha sede legale in Cividale del Friuli (Udine), via G.B.
Candotti n. 3.
L’incarico conferito ha durata di tre anni a decorrere dalla data di pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale.

Related posts

Commenta questo articolo

Top