Modalità per la richiesta di idoneità delle superfici vitate in Piemonte

Con determinazione dirigenziale della Regione Piemonte

Con determinazione dirigenziale n. 188 del 19 marzo 2013 (pubblicata nel BUR n. 13 del 28 marzo 2013) la Regione Piemonte ha deliberato di approvare le modalità di gestione della richiesta di idoneità, o della sua variazione, delle superfici vitate ai fini della rivendicazione delle uve destinate alla produzione di vini a denominazione d’origine, allegate al provvedimento.
In allegato il testo della determina regionale.

Related posts

Commenta questo articolo

Top