Finanziamenti dalla Regione Emilia Romagna per progetti di promozione sui mercati europei


Con delibera della Giunta regionale n. 271 del 18 marzo 2013

Con delibera n. 271 del 18 marzo 2013 della Giunta della regione Emilia Romagna è stato definito, nell’ambito del Programma regionale delle attività produttive per il 2012-2015, di approvare il documento “BRIST Plus – Programma strategico unitario dell’Emilia-Romagna per il periodo 2013 – 15” con gli indirizzi per la programmazione delle attività di supporto all’internazionalizzazione.
Il provvedimento riporta l’invito a manifestare interesse alla presentazione di progetti di promozione dell’internazionalizzazione delle imprese dell’Emilia-Romagna, in cui si definiscono i criteri, le modalità, i soggetti ammessi a presentare le proposte progettuali, le azioni ammissibili e ogni altra indicazione tecnico-operativa, unitamente alla modulistica utile per la presentazione delle manifestazioni d’interesse.
L’istruttoria delle proposte progettuali sarà realizzata entro 60 giorni dalla presentazione, seguendo l’ordine cronologico di arrivo, da una Commissione di valutazione nominata dal Direttore Generale Attività produttive, Commercio, Turismo della Regione Emilia-Romagna, che potrà essere integrata con esperti esterni all’amministrazione regionale, con comprovate competenze in materia di internazionalizzazione delle imprese.
La Regione comparteciperà alla realizzazione del progetto, approvato secondo quanto previsto dall’invito, cofinanziando le spese sostenute dall’attuatore fino al massimo del 50% del valore delle spese ammissibili e  nell’ambito delle spese complessive del progetto e dei limiti del cofinanziamento regionale, la Regione si riserva di concordare le azioni e le pertinenti voci di spesa che saranno cofinanziate con le proprie risorse;
La delibera è consultabile al seguente link:
http://bur.regione.emilia-romagna.it/dettaglio-inserzione?i=0f36f05d692a65b213a8ff5c02a6cb12
 

Related posts

Commenta questo articolo

Top